Pietra vera nel terrazzo: un’oasi naturale sospesa nell’aria, un living su misura sotto le stelle.

Grande o piccolo che sia, il terrazzo è un ambiente esterno che valorizza l’abitazione e offre la possibilità di avere uno spazio all'aperto, personale ed esclusivo, soprattutto a chi vive in città.

Uno degli elementi più importanti del terrazzo è il pavimento. Per sceglierlo a vostra misura ci sono degli aspetti fondamentali da considerare: vediamoli insieme!

Monoliti, elementi decorativi, step stone e ciottoli: approfittate del nostro speciale settembre per portare la pietra naturale nel vostro giardino!

Utilizzare la pietra naturale per arredare e decorare il giardino significa avere uno spazio esterno ecocompatibile, funzionale e a vostra misura.

La pietra naturale può trasformare il cortile in un ambiente intimo, esclusivo, scenografico. Può aiutarci a tenere circoscritta la vegetazione, a favorirne lo sviluppo. Ci permette di creare angoli intimi o al contrario sociali.

Ecco allora qualche approfondimento e consiglio per approfittare della nostra promozione speciale di settembre dedicata agli articoli in pietra naturale per il giardino e usarla al meglio.

Piccola guida al giardino dei sogni: uno spazio personalizzato dove regnano natura, armonia ed equilibrio visivo.

“Se vuoi essere felice per tutta la vita, fatti un giardino” diceva Carlo Scarpa, celebre architetto e designer del XX secolo.

Eppure, nonostante sia oggettivamente un privilegio, non tutti riescono a godere del proprio spazio outdoor come vorrebbero: qualcuno è appesantito da una manutenzione troppo impegnativa; qualcun altro ha un bellissimo giardino che, però non si adatta alle sue esigenze o al contrario un ambiente vivibile, ma visivamente poco curato.

Questo accade perché non si è tenuta in giusta considerazione la progettazione preliminare: esattamente come la parte interna delle nostre abitazioni, il giardino è frutto di uno studio che mette in relazione spazio e stile di vita, estetica e funzionalità, uomo e natura per dare forma ai nostri desideri e trasformarli in realtà.

Scopriamo insieme quali aspetti sono imprescindibili nell’ideazione del giardino ideale!

Pietra vera: climatizzazione naturale che tutela l’ambiente, la salute e anche il portafoglio

Siamo nel cuore di un’altra torrida estate. Per contrastare la calura, cresce la domanda di energia che, però da un lato confligge con il rincaro bollette, dall’altro crea un pericoloso circolo vizioso: l’energia utilizzata dai condizionatori deriva da combustibili fossili. Il loro utilizzo massiccio peggiora l’inquinamento atmosferico che determina un ulteriore aumento delle temperature. Più aumenta la richiesta di aria fresca, più il nostro pianeta si surriscalda a discapito del suo e del nostro futuro.

Molte persone inoltre non tollerano bene l’aria condizionata che può provocare raffreddori, dolori muscolari, mal di testa e disagi oculari come pruriti e arrossamenti, soprattutto per chi lavora al computer o indossa lenti a contatto.

Come gestire l’afa senza danni collaterali? Con il confort termico generato dalla pietra naturale.

Percorsi stabili: dallo studio al progetto, il nostro approccio al vialetto di un’abitazione privata.

Nello scorso articolo, attraverso una panoramica delle nostre realizzazioni, abbiamo visto come un vialetto in pietra naturale riesca a bilanciare estetica e funzionalità aumentando il valore, la vivibilità e la funzionalità dello spazio esterno, piccolo o grande che sia.

Oggi entriamo nel merito di un progetto specifico per raccontarvi come effettuiamo la scelta della tipologia lapidea e come ci assicuriamo che il design complessivo rimanga inalterato nel tempo senza richiedere un’eccessiva manutenzione anche quando si tratta di un percorso curvilineo che combina diversi materiali.

La perfezione è nei dettagli: il bordo piscina in pietra.

Nello scorso articolo abbiamo parlato di piscina privata: un sogno realizzabile anche in spazi esterni di dimensioni ridotte.

Oggi vi raccontiamo meglio uno specifico elemento della vasca, che fa la differenza sia in termini estetici che funzionali: il bordo.

Ordinato e lineare, elaborato e scenografico, rustico e sinuoso: ogni vialetto ha la sua pietra naturale perfetta.

Parte integrante del design formale del giardino, il vialetto è un elemento dell’architettura degli esterni tra i più interessanti.

Nelle realizzazioni che abbiamo scelto vi faremo vedere come un vialetto in pietra naturale riesca a bilanciare estetica e funzionalità aumentando il valore, la vivibilità e la funzionalità dello spazio esterno, piccolo o grande che sia.

Specchi d’acqua per piccoli spazi: crea la tua piscina su misura con la pietra naturale

Spesso la piscina viene associata a residenze lussuose con ampi giardini. E indubbiamente questi contesti si addicono a vasche di grandi dimensioni che affacciano sul verde. Ma esiste un’altra tipologia di piscina che richiede spazi decisamente più piccoli perché pur essendo esterna, è molto più integrata all’architettura della casa.

Recinzione in pietra e metallo: quel sottile confine tra natura e design

Struttura autoportante, installata nel terreno per delineare i confini di una proprietà, la recinzione ha la funzione di proteggere gli spazi in cui viviamo ed è un elemento ornamentale che valorizza l’area esterna dell’abitazione.

Delimitare e chiudere lo spazio esterno è importante in primo luogo per ragioni di sicurezza: la recinzione frena l’accesso di estranei e crea un luogo sicuro per i nostri bambini e animali.

Ma una recinzione può anche costituire una scenografica quinta che si fonde con la vegetazione ed essere un punto focale di un giardino intimo organizzato a misura del nostro gusto e delle nostre abitudini. Può riflettere lo stile delle facciate esterne o conferire personalità ad un’abitazione semplice rendendola visivamente più interessante.

Se le caratteristiche che rendono ideale una recinzione sono resistenza e personalizzazione, la pietra naturale è sicuramente la scelta che assicura la maggior robustezza, privacy e customizzazione.

Materiali e colori naturali sono i protagonisti del portico: stanza all’aperto in cui rilassarci sotto il sole, la pioggia o le stelle.

È arrivata l’estate con le sue giornate luminose, le calde serate e qualche temporale improvviso, ma molte abitazioni hanno un luogo che, se opportunamente progettato, consente di stare all’aria aperta protetti sia dal sole che dalla pioggia: il portico!

Dove la pietra naturale non può, arriva Clay +: il materiale ecosostenibile e rivoluzionario per le vostre facciate esterne.

Resistenti, ecosostenibili ed esteticamente senza pari, gli edifici in pietra naturale hanno una personalità unica sia nello stile rustico sia in quello contemporaneo e si fanno notare pur mantenendo una totale armonia con il paesaggio circostante.

Potendo scegliere tra una finitura ad intonaco e un rivestimento in lastre di travertino chiunque preferirebbe questa seconda opzione. A volte, però il desiderio di costruire o ristrutturare la propria abitazione utilizzando la pietra naturale nelle facciate esterne si scontra con il costo, le tempistiche e soprattutto le esigenze di posa di questo materiale: lo spessore e il peso del rivestimento lapideo richiedono infatti un’armatura di rinforzo tassellata meccanicamente allo strato portante che difficilmente si adatta a palazzi alti o cappotti esterni.

Ci rassegniamo alla classica pittura? No, scegliamo Clay +: il perfetto compromesso tra materiale naturale e leggerezza!