Specchi d’acqua per piccoli spazi: crea la tua piscina su misura con la pietra naturale

Spesso la piscina viene associata a residenze lussuose con ampi giardini. E indubbiamente questi contesti si addicono a vasche di grandi dimensioni che affacciano sul verde. Ma esiste un’altra tipologia di piscina che richiede spazi decisamente più piccoli perché pur essendo esterna, è molto più integrata all’architettura della casa.

In inglese si chiama lap pool o narrow pool e si contraddistingue per la forma - rettangolare e stretta - e la posizione che di solito si colloca lungo la facciata laterale.

Il plus, oltre agli spazi ridotti richiesti, è sicuramente il colpo d’occhio: immaginate un corso d'acqua circoscritto da linee minimali che fluisce lungo il lato della vostra casa, prolungando la zona giorno e favorendo una connessione tra spazi interni ed esterni. Non male vero?

E allora trasformiamo il sogno in realtà con particolare attenzione ai materiali che, come sempre, fanno la differenza! Vediamo insieme perché.

In questo genere di contesto la pavimentazione esterna da un lato riprende idealmente quella del living, dall’altro diventa bordura e fondale della piscina: qualunque sia lo stile della vostra abitazione, è necessario cercare un rivestimento che sappia creare un dialogo tra ambienti diversi, con esigenze diverse.

La pietra naturale è in grado di assolvere perfettamente questo ruolo. Nel caso si tratti di una casa in costruzione tutte le tipologie da esterno possono essere utilizzate negli interni: cambiando le finiture di superficie, la trama e il formato delle lastre, possiamo creare una successione di spazi contestualizzati e al tempo stesso fluidi. Se l’abitazione è esistente, la pietra naturale con la sua grande varietà di colori e texture resta comunque il materiale più adatto per realizzare abbinamenti armoniosi che avvolgono il tutto in uno stile personale, ricercato e al di là delle mode.

Stiamo all’aria aperta per rigenerarci: arredi ed elementi esterni devono garantire il massimo confort e benessere con il minimo tempo di manutenzione.

Resistente, antiscivolo, ecosostenibile e antibatterica, una piscina in pietra naturale non necessita di cure particolari ed è estremamente sicura. Inoltre è godibile tutto l’anno perché nei mesi freddi non serve coprirla come avviene invece con le piscine tradizionali: una qualità essenziale nel caso della lap pool che, grazie al rivestimento lapideo, trova il punto d’incontro tra il design e l’emozione di un fondale di acqua e roccia privato, da vivere d’estate e contemplare in tutte le altre stagioni.

Nel nostro bozzetto iniziale proponiamo una lap pool minimale, di grande raffinatezza: le diverse dimensioni delle lastre in pietra calcarea, con superficie piano naturale, alleggeriscono il volume pieno della facciata, amplificano il movimento dell’acqua ed enfatizzano la luce. Cromaticamente calda, la cornice in ghiaia crea un dettaglio di stile arricchito dai due stepping stone che collegano l’area piscina al patio.

Chi predilige il verde o abita in un contesto più classico, non abbia timore: basta cambiare la tipologia di pietra, il colore e la lavorazione per ottenere un risultato totalmente diverso, ma altrettanto bello, come dimostrano le immagini che seguono.

Concedetevi il lusso sostenibile di uno specchio d’acqua naturale tutto per voi! Scegliete con noi la piscina in pietra perfetta per il vostro giardino! Ci potete raggiungere attraverso i nostri recapiti telefonici, via mail, prenotando il vostro appuntamento on line sul calendario presente nella sezione contatti del sito oppure lasciandoci i vostri riferimenti nel form.