Pietra e legno: la cucina 2024 è naturale e su misura
La cucina sarà l'ambiente più richiesto del 2024. Marmo e legno la combinazione di tendenza

Nota in tutto il mondo come principale offerente di oggetti di design esclusivi, arredi vintage, antichi e contemporanei, decorazioni per la casa, arte e alta gioielleria, 1stDibs è anche un riferimento per la stampa nazionale e internazionale che si rivolge spesso ai suoi esperti per aggiornarsi sui trend più in voga in materia di decorazione d’interni e interior design.

Per l’anno in corso la loro previsione è netta: 

la cucina sarà l’ambiente più richiesto nel 2024, con una percentuale stabile rispetto all’anno scorso (56%); subito dopo compare il living (48%)
La cucina sarà l'ambiente più richiesto del 2024. Marmo e legno la combinazione di tendenza

Ma come dev’essere questo ambiente tanto apprezzato? Scopriamolo insieme!

Materia Natura

Tema, guida e ispirazione, questi due concetti si fondono e si riflettono in due materiali naturali, vivi, spesso di recupero e sicuramente riutilizzabili: il marmo e il legno.

Ed è la loro combinazione a definire la cucina 2024: un ambiente reso raffinato dal marmo e scaldato dal legno. Una soluzione perfetta per chi ama un design contemporaneo ed esclusivo, ma al tempo stesso intimo e avvolgente.

cucina in rovere bianco e marmo Calacatta Viola
Equilibrio tra materiali

Nelle cucine contemporanee il legno si posa su basi e ante accostandosi a pavimenti e piani di lavoro in marmo con esiti stilistici molto vari grazie alla versatilità e alla varietà cromatica di entrambi i materiali.

Chi ama il japandi, uno stile minimal ma non freddo che nasce dall’incontro di due filosofie dell’abitare, quella nordica e quella nipponica, accumunate anche dall’attenzione al benessere e alla sostenibilità, può realizzarlo in cucina abbinando Calacatta e rovere.

Il marmo bianco crea luce e spazio, il rovere con le sue dorature e venature più o meno accentuate è piacevole, riposante e scalda l’ambiente.

A discrezione come posarli: cucina in marmo e top in rovere o viceversa; nel primo caso il pavimento può essere un parquet o un’altra pietra naturale che si ponga come trait d’union tra i due materiali protagonisti.

La combinazione di marmo e legno in cucina offre innumerevoli possibilità di stile mantenendo intatta la salubrità e la sostenibilità dell'ambiente

Prevale l’aspetto più maschile, elegante e sofisticato nell’abbinamento marmo brown e noce scuro. In questo caso il marmo crea un’atmosfera contemporanea e raffinata; il legno dona un tocco di morbidezza mantenendo distinzione. Vi piace la cucina scura, ma la volete più informale? Basta cambiare la finitura di superfice del marmo o optare per il granito, il porfido, l’ardesia.

Conquisterà chi desidera un ambiente originale e avvolgente, la combo marmo rosa e legno di ciliegio. Volete inserire un cambio di superficie che renda la vostra cucina ancora più speciale? restate in palette, ma cambiate tipologia di pietra con un pavimento in Col Martin.

Unicità e personalizzazione

Quelli che abbiamo visto sono solo alcuni tra i tanti abbinamenti possibili perché sia il marmo e la pietra naturale sia il legno nascono con molteplici gamme cromatiche e texture che si ampliano e diversificano ulteriormente a seconda del taglio, della lavorazione e dello schema di posa.

la pietra naturale e il legno offrono molteplici gamme cromatiche e texture

Autentici, salubri e totalmente personalizzabili, questi materiali portano in sé la bellezza intrinseca della natura e l’abilità artigianale: un valore inestimabile che eleva ogni arredo e ogni rivestimento a pezzo unico.

Se amate trascorrere il tempo in una cucina su misura che interpreta il vostro gusto e il vostro stile di vita la pietra e il legno sono perfetti per voi.

Venite a trovarci esploreremo insieme la varietà e i vantaggi dei materiali naturali fino a trovare quelli che danno vita agli ambienti dei vostri desideri!

Ti potrebbe piacere anche:

Verso una nuova primavera camminando sulla pietra naturale
Un vialetto in pietra naturale è autenticamente green, necessita di poca manutenzione e può essere totalmente personalizzato per interpretare lo stile e le esigenze dei vostri esterni.
Trends Tour 2024: la pietra naturale raccoglie il concept e la mission dell’interior design più attuale
Marmi, pietre calcaree, estrema personalizzazione e cura del dettaglio per ambienti che parlano di chi li abita e raccontano una storia: i trend dell’interior designer 2024
Col Martin: la pietra naturale color Peach Fuzz
Il colore Pantone 2024 ha una sua declinazione totalmente naturale: si chiama Col Martin ed è una roccia calcarea di origine italiana. Duttile, versatile, tattile e biocompatibile, Col Martin è perfetta per interpretare non solo la palette cromatica ma anche il concept di Peach Fuzz.